ALL' INTERNO DEL JIHAD

CATEGORIA: Corsi on Line

DATA: 18 Dicembre 2021

LUOGO: on line

DISPONIBILITA': Sono disponibili ancora 15 posti

PRESENTAZIONE:

Molte delle risposte alle crisi globali e locali sono presentate in maniera polarizzata, o licenziando il Jihad violento come irrilevante per l’Islam o asserendo che tutti i musulmani dovrebbero essere trattati come potenziali minacce.

 Il corso, dunque, offre strumenti di comprensione, valutazione e confronto del Jihad, dalle origini, alla costruzione sociale e politica, fino ad arrivare all’evoluzione odierna. 
Un approfondimento su cosa e chi ci sia all’interno del jihad permette di non restare ciechi di fronte a fatti evidenti e di comprendere ciò che accade in maniera oggettiva lasciando da parte speculazioni e approcci generalisti. 

Programma

- Origini del jihad

- Cosa è il jihad
- Come i jihadisti vedono il mondo
- Costruzione sociale del jihad e dignità umana nel linguaggio dei gruppi estremisti violenti (terroristi)
- Il jihad al giorno d' oggi
- Il dilemma del moderno proto-Stato jihadista
- I musulmani cercano di sostituire il sistema occidentale con la Sharia?

Prof.ssa BARBARA FACCENDA Consulente di politica internazionale e terrorismo internazionale per organizzazioni governative e non governative. E' stata funzionario del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano in Sierra Leone, Pakistan, Tunisia e Repubblica di Macedonia. Analista di politica internazionale per la NATO e consulente di politica internazionale per l’esercito italiano, con il quale ha svolto missioni in Libano ed in Somalia. Insegna attualmente Peacekeeping e trasformazione dei conflitti presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell' Università degli Studi di Perugia. Da anni collabora, tenendo lezioni e seminari su terrorismo e Wargaming, con le cattedre di diritto internazionale del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università LUISS Guido Carli di Roma, del Dipartimento di Scienze Politiche dell' Università degli Studi di Perugia e del Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università Roma Tre. Tra i suoi scritti, oltre ad articoli per l’Istituto di Politica, tra i quali Modelli ed efficacia degli strumenti di contro-terrorismo: diversificazione e coordinamento delle strategie (2016), Spazi ingovernabili nel Corno d’Africa: il labirinto dei gruppi di ribelli e dell' estremismo violento (2021); i volumi Governare l’estremo. Il progetto di Stato islamico da Al Qaeda all' Islamic State (Morlacchi 2017) ed Identità in conflitto la trasformazione della guerra nel mondo globalizzato. (Morlacchi 2021). Membro onorario e collaboratrice del Rea International Institute of Criminology, Security and Forensic Sciences

Quota di partecipazione: 65,00 euro iva inclusa

Il Corso sarà erogato in modalità e-learning attraverso la piattaforma didattica dell’Istituto REA, dotata di un eccellente livello di fluidità audio-video. Ad ogni corsista, dopo l' iscrizione, sarà inviato il link e le credenziali personali di accesso alla piattaforma attraverso le quali potrà seguire la lezione ed effettuare il download del materiale didattico